Chiusura scuola per rimozione copertura in amianto


La Dirigente Scolastica del Pesenti, Ivana Carmen Katy Savino, con decreto del 12/7/2014 ha disposto la chiusura della scuola, per la rimozione della copertura del tetto in amianto, da giovedì 17 a sabato 19 luglio 2014, giorno previsto come termine per i lavori di bonifica.


 
Teen Zone: corsi 2014

 
 
Come già negli ultimi anni, l'IISS Pesenti organizza dei corsi intensivi di lingua inglese, svolti da docenti certificati e rivolti agli studenti che nell'attuale anno scolastico hanno frequentato le classi seconda e terza media.

 
I corsi, articolati su 15 ore di lezione, si svolgeranno a partire dal primo di settembre, secondo il calendario indicato nel documento allegato, in presenza di un numero minimo di alunni pari a 8; il costo di un corso, comprensivo di tutto il necessario materiale didattico, è di euro 90,00.

 
La domanda di iscrizione, da presentare unitamente all'attestazione del pagamento e con le modalità indicate nel file allegato, dovrà essere fatta pervenire entro il 10 agosto.

 
 
Scarica il file con calendario, indirizzi e numeri utili

 
Corsi di recupero estivi
Pubblichiamo il calendario completo dei corsi di recupero estivi, con indicazione delle materie, dei docenti e delle classi coinvolte.


 
"Non solo parole"



Sette classi del Pesenti hanno partecipato a “Non solo parole”, un progetto teatrale ideato da Unicoop Firenze in occasione dei quarant'anni di attività, e realizzato in collaborazione con La Città del Teatro di Cascina e la Fondazione Sipario onlus.
Più di centocinquanta ragazzi e ragazze della nostra scuola hanno messo in scena uno spettacolo allestito nel corso di molti mesi durante l'anno scolastico e coordinato con professionalità e genialità dal prof. Stefano Gazzarrini e dal direttore del Centro Studi per la Formazione della Città del teatro Fabrizio Cassanelli.


           

Il progetto, che ha impegnato diversi docenti della nostra scuola, era articolato intorno a sette parole chiave: cooperazione, onestà, trasparenza, responsabilità, coerenza e partecipazione.
Non solo parole, appunto, ma valori; ideali forse non di moda in certi anni bui, ma di sicura validità per chiunque si soffermi a riflettere sul concetto stesso di “umanità”.
Il progetto, realizzato col prezioso contributo di Teatro InBìliKo, ha rappresentato anche l'occasione per far comprendere che a scuola si può star bene, al di là delle ansie e delle preoccupazioni quotidiane per le varie verifiche, e che il teatro può svolgere in campo educativo un ruolo molto significativo. Un ruolo “da educatore e insegnante”, sostiene Stefano Gazzarrini. Nel corso dell'anno scolastico operatori del Teatro hanno svolto con le sette classi coinvolte un'intensa attività di stimolo, volta a far emergere emozioni, idee, riflessioni: tutto questo ha rappresentato una grande esperienza di partecipazione culturale per i nostri giovani, che hanno avuto modo di riflettere sul significato profondo di certe parole.
È intervenuto il sindaco Alessio Antonelli, che dopo aver sottolineato il valore dell'iniziativa, ha ricordato Aurora e Valeria, le due giovanissime studentesse della nostra scuola tragicamente scomparse nel corso di quest'anno scolastico.

La rappresentazione finale al tetaro di Cascina, nel corso della quale gli studenti e le studentesse della nostra scuola hanno messo in scena una grande animazione di gruppo che racconta alcuni aspetti dei giovani di oggi, ha fatto conoscere al pubblico in sala solo alcuni aspetti del grosso lavoro realizzato nel corso di mesi. Il vero valore aggiunto dell'iniziativa sta infatti nell'attività quotidiana svolta in questo ambito dalle classi, negli incontri settimanali con gli operatori, nel lavoro di riflessione dei singoli studenti. Cose che rischiano di restare in ombra, sconosciute ai più.
Siamo grati pertanto alla prof.ssa Antonella Rossi, una delle docenti che hanno partecipato all'iniziativa, per il prezioso materiale che ci ha inviato, con le riflessioni in proposito dei suoi studenti. Le pubblichiamo volentieri, qui di seguito, nella convinzione che solo così si possa comprendere il significato più alto del progetto.

Per leggere tali riflessioni, clicca su “leggi tutto”.

Leggi tutto...
 
Una nostra studentessa si aggiudica la "disfida" di Calcinaia

                         

Una nostra studentessa del Liceo Scientifico, Alice Boldrini della classe II A, si è classificata prima nella I edizione della Disfida Letteraria di Calcinaia, la competizione svoltasi domenica 8 giugno e finalizzata a selezionare i miglior racconti originali.

La “disfida” consisteva essenzialmente nel creare tre racconti. Per ognuno degli otto scrittori finalisti sono state sorteggiate alcune buste, una con l'indicazione dei luoghi del Comune di Calcinaia in cui si dovevano ambientare le storie, tre buste con Aspetti e tre con Oggetti che dovevano comunque essere presenti nelle storie.
Si è trattato di una gara che ha messo a dura prova gli sfidanti: ognuno di loro ha avuto infatti solo il pomeriggio della domenica (dalle 13 alle 20 circa) per scrivere i suoi tre racconti.
A partire dalle 21,00 gli autori si sono sfidati pubblicamente cercando di aggiudicarsi la targa del vincitore e i 50 euro da spendere nell'acquisto di libri. Due attori leggevano i racconti, e gli scrittori si confrontavano a due a due, per eliminazione diretta. Alla fine di ogni scontro era il pubblico a indicare il racconto migliore, sollevando un cartellino blu o bianco. Gli sfidanti sono così passati da otto a quattro, da quattro a due, in una gara a eliminazione molto emozionante, fino alla proclamazione della vincitrice assoluta, la nostra bravissima Alice.
Siamo certi che questo riconoscimento, del quale ci rallegriamo con lei e con i suoi famigliari, rappresenterà per Alice soltanto la prima di una lunga serie di affermazioni in campo letterario.

 
Chiusura scuola in occasione prove scritte

 
In concomitanza con le prime due prove scritte degli Esami di Stato 2014, mercoledì 18 e giovedì 19 la scuola e la segreteria resteranno chiuse al pubblico per l'intera giornata.

 
Cerimonia di consegna Certificazioni di Inglese
La cerimonia di consegna dei certificati PET e degli Attestati di Partecipazione ai corsi di Inglese per adulti (già programmata per sabato 7 giugno), si svogerà sabato 14 giugno, alle ore 10.00
Gli elenchi dei convocati per la consegna dei certificati sono consultabili nelle apposite sezioni

 
Scuola Normale Superiore: Corsi di Orientamento Universitario
Un altro prestigioso riconoscimento per la nostra scuola giunge proprio in questi giorni con la pubblicazione degli elenchi degli ammessi ai Corsi di Orientamento Universitario organizzati per il periodo 17 - 22 giugno dalla Scuola Normale Superiore di Pisa.

Lorenzo Cotrozzi e Agata Minnocci, entrambi studenti della classe quarta Liceo Scientifico Internazionale, grazie al brillante curriculum di studi sono stati ammessi a frequentare a San Miniato, presso il Conservatorio di Santa Chiara, lezioni di altissimo livello di discipline varie (dalla Fisica della materia alla Letteratura italiana, dal Diritto amministrativo alla Biochimica e alla Bioingegneria industriale, dalla Storia all'Analisi matematica alla
Economia e Gestione delle Imprese, per ricordarne solo alcune), tenute da professori provenienti dalle più illustri Università degli Studi italiane.
I nostri due bravi studenti avranno anche la possibilità di partecipare a seminari di Storia della filosofia, Biologia molecolare, Logica matematica e Filologia classica.

A Lorenzo e Agata vanno naturalmente i nostri migliori auguri, in vista di questa esperienza che risulterà certo impegnativa ma che si rivelerà sicuramente fondamentale per il prosieguo dei loro studi.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 55